privacySalve Avvocato vorrei installare una telecamera davanti alla mia abitazione, ma i miei vicini sostengono che questo comportamento lede il loro diritto alla privacy.
Io non voglio certo spiarli, la mia intenzione è quella di proteggere la mia casa. Come posso fare?
Grazie.
P. da Bologna

Egregio Signor P. è certamente legittimo installare una telecamera davanti alla propria abitazione, ma anche i suoi vicini possono lamentare la lesione della privacy.
Da pochi giorni tale doglianza è supportata da una pronuncia della Corte di Cassazione (n. 12139 dell’11.06.2015) che si è espressa proprio su un caso analogo.
La Corte ha stabilito che se la telecamera riprende anche solo in parte la proprietà dei vicini, se pure la qualità delle immagini è scarsa e vengono inquadrati solo gli arti inferiori di chi passa, è violato il diritto alla riservatezza.
A mio giudizio, Lei non deve rinunciare a sentirsi più sicuro. Se ritiene necessaria l’installazione della telecamera, Le consiglio di informarsi presso il Comune di residenza sull’eventuale esistenza di una regolamentazione in tal senso e di comportarsi di conseguenza.
In mancanza di norme specifiche, direzioni la telecamera verso la Sua abitazione e non verso la strada e ne renda nota la presenza con un cartello che indichi che l’area è sorvegliata.