LA CASA: DA BENE A SERVIZIO

LA CASA: DA BENE A SERVIZIO

Il settore residenziale è senza dubbio il motore del mondo immobiliare che, a dispetto dell’espressione, è in continua evoluzione e alla costante ricerca di soluzioni diverse e innovative ...

Leggi articolo


IL CONTRATTO DI RENT TO BUY : SCEGLIERE DI ACQUISTARE GLI IMMOBILI DOPO UN PERIODO DI LOCAZIONE

IL CONTRATTO DI RENT TO BUY : SCEGLIERE DI ACQUISTARE GLI IMMOBILI DOPO UN PERIODO DI LOCAZIONE

In quanti conoscono il Rent To Buy? Si tratta di una tipologia contrattuale, recentemente introdotta nel nostro ordinamento dall’articolo 23 del cosiddetto Decreto Sblocca Italia (D.L. 133/2014, poi convertito nella Legge 164/2014) ...

Leggi articolo


LAVORI NEL PORTICO CONDOMINIALE

LAVORI NEL PORTICO CONDOMINIALE

L’argomento trattato in questo articolo riguarda un caso di cui lo Studio si è occupato di recente: la ripartizione delle spese in condominio.

Oggetto della vertenza erano i lavori per il rifacimento del solaio nel portico condominiale che era stato dotato di una forma di isolamento sin dai tempi della costruzione dell’edificio negli anni ’70 del secolo scorso.

Leggi articolo


EFFETTI DEL CORONAVIRUS SULLE LOCAZIONI COMMERCIALI

EFFETTI DEL CORONAVIRUS SULLE LOCAZIONI COMMERCIALI

In questo tempo di emergenza sanitaria e conseguente crisi economica analizziamo le vicende dei contratti di locazione partendo dai cosiddetti “commerciali” o “a uso diverso”.

Leggi articolo


ALLAGAMENTI E BOMBE D'ACQUA

cantineLa recentissima sentenza del Tribunale di Lucca n. 718 del 3.05.2018 ha stabilito che se i piani interrato e terraneo di un edificio in condominio sono colpiti da allagamenti, le spese per interventi conservativi di queste parti dell'edificio vanno suddivise tra tutti i condòmini in ragione dei millesimi di proprietà.

Nella fattispecie di cui ci occupiamo, le abbondanti piogge hanno causato allagamenti negli scantinati del condominio. L'amministratore ha commissionato una perizia a un geologo, il quale ha ipotizzato che la causa degli allagamenti va ricercata esclusivamente in un processo d'innalzamento della falda acquifera: l'acqua attraversa il suolo su cui è costruito l'edificio, s'infiltra nelle fondazioni e fuoriesce dalla pavimentazione. La soluzione proposta è stata l’installazione di un impianto di sollevamento e smaltimento delle acque eccessive.

Leggi articolo